account_circle
Registrati
menu
person
Premium Avatar
Registrati
Registrati
Jannik Sinner, vincitore dell'Open d'Australia, ha conquistato il suo primo titolo a Rotterdam domenica, smantellando la difesa determinata dell'australiano Alex De Minaur per vincere 7-5, 6-4 in un match di alta qualità.

Jannik Sinner, vincitore dell'Open d'Australia, ha conquistato il suo primo titolo a Rotterdam domenica, smantellando la difesa determinata dell'australiano Alex De Minaur per vincere 7-5, 6-4 in un match di alta qualità.

La vittoria ha portato l'imbattibilità dell'italiano a 15 partite e gli ha permesso di raggiungere il 3° posto nel ranking mondiale, un record.

"Abbiamo fatto un ottimo lavoro qualche settimana fa e ora abbiamo fatto un lavoro molto, molto buono qui", ha dichiarato Sinner, riferendosi al suo trionfo all'Open d'Australia.

"Sono molto orgoglioso del mio livello di gioco durante tutta questa settimana. Siamo stati in una situazione difficile ma l'abbiamo gestita nel modo giusto", ha aggiunto.

De Minaur, quinta testa di serie, non era mai riuscito a battere Sinner in sei tentativi precedenti, ma è entrato in campo a tamburo battente e ha resistito al suo avversario fin dai primi scambi.

La costanza e la potenza di Sinner da entrambi i lati hanno finito per rompere la difesa di De Minaur e l'italiano ha vinto il servizio avversario a 2-2 dopo degli scambi mozzafiato.

De Minaur ha ripreso il servizio al decimo gioco, dopo aver salvato due palle di set con delle recuperi straordinari.

Un lungo scambio alla fine del gioco ha lasciato Sinner senza fiato dopo aver tuffato a rete per cercare di intercettare un potente rovescio del suo avversario.

Sinner ha rapidamente ritrovato la sua fiducia e ha ottenuto le sue palle di break nel gioco successivo, convertendo la seconda mentre De Minaur aveva imprudentemente lasciato passare una volée che è atterrata sulla linea di fondo.

Servendo una seconda volta per il set, Sinner non ha commesso errori questa volta, concludendo il turno per la gioia di una folla in delirio a Rotterdam.

"È molto difficile giocare contro di te. È meglio quando siamo dello stesso lato nel doppio", ha scherzato Sinner.

La strada di De Minaur verso la finale ha incluso una semifinale emozionante contro il bulgaro Grigor Dimitrov, che ha descritto come la sua "migliore partita nel circuito".

"Ho chiesto a lui scherzando se avrebbe perso una partita quest'anno. Sta giocando a un livello incredibile ed è semplicemente troppo bravo. Ti renderò la pariglia la prossima volta!" ha dichiarato De Minaur.

De Minaur ha aggiunto che ha fatto "un altro grande passo nella direzione giusta" e ha promesso di "combattere per cose più grandi e migliori".

La strada di Sinner verso la finale è stata serena, con il ritiro del canadese Milos Raonic, vittima di infortuni, all'inizio del secondo set nei quarti di finale, e poi una vittoria tranquilla sul locale Tallon Griekspoor in semifinale.

Il y a 57 jours
TT Admin Publié par TT Admin
ITA Sinner, Jannik [1]
6
7
tick
AUS De Minaur, Alex [5]
4
5
Jannik Sinner
2e, 8750 points
Alex De Minaur
11e, 3510 points
Publier un Flash Publier un Flash
Top des commentaires comments
Per giocare gioca, quindi Vamos Rafa❤️!!!
4 thumb_up
Edoardo Barea Edoardo Barea
Sfiga sicuramente, ma ha avuto 5 match points, uno con rovescio a campo aperto giocato remissivamente centrale. Mi piace un sacco Nardi, ed è facile parlare da casa, ma sicuramente ha tanto margine s
3 thumb_up
Giacomo C Giacomo C
Ovviamente i Match point li ha avuti prima di farsi male, nello stesso game in risposta sul 5/3 terzo set
2 thumb_up
Giacomo C Giacomo C
Bruttissima sconfitta per Sonego. Credo che occorra pensare molto sulle scelte tecniche fatte
2 thumb_up
Michele S. Michele S.
Impossibile
1 thumb_up
Giovanni G. Giovanni G.